Contattaci
info@nprimo.com
+39 349 6143422
Seguici

Promozione VENDEMMIA sulle Wine BOX -16%!!!  e spedizione gratuita sopra € 69 di spesa.

Image Alt

Negozio

L’appassionata

48,50

La base Spumante  è ottenuta per accurata fermentazione in bianco(uve Glera atte a Prosecco DOC), sino a quasi totale esaurimento dello zucchero naturale originario, successivamente viene stabilizzato a freddo tramite frigo, in questo modo vengono a precipitare i tartrati evitando cosi possibili opacizzazioni e sedimentazioni (stabilizzazione a freddo).

Nella fase successiva vengono aggiunti lieviti selezionati e saccarosio, con l’aiuto dell’agitatore il contenuto viene miscelato in modo che si costituisca una massa omogenea,  capace di fermentare nella autoclavi isobariche  a temperatura controllata affinché non si arrivi ad ottenere il grado alcolico previsto per legge e il conseguente residuo zuccherino,  in base all’obbiettivo postosi inizialmente, dato che questo ultimo parametro va a definire la tipologia di Spumante (Dry, Extra-Dry, Brut ecce cc.)

Confezione da 6 Bottiglie 

Quick info
Categoria:

Descrizione

Numero Primo Prosecco Doc Extra Dry di Francesca Dorigo

Il Prosecco Numero Primo di Francesca Dorigo ci incuriosisce subito, solo guardando la bottiglia, pulita, essenziale, ci fa venire la voglia di aprirla subito, di stapparla per fare subito un brindisi e lasciarci trasportare dalla sua effervescenza profumata.

È un vino che dice molto di Francesca, concreta, caparbia, determinata a portare avanti il suo progetto di un vino che le assomigli, senza fronzoli, diretto, come direbbero i sommelier, franco.

Già alla stappatura ci fa presagire qualcosa di emozionante, di allegro, perché questo deve essere il Prosecco, un vino emozionante

Una volta versato in un capiente flute da spumante, presenta una spuma fine e persistente, vaporosa. Il colore è un giallo paglierino tenue con leggere sfumature verdoline che denotano la sua giovinezza. Il perlage è fine e persistente, le bollicine salgono incessanti, ci viene subito voglia di avvicinare il naso. Ed ecco che la sua franchezza esce immediatamente, è fine, delicato, i profumi sono di fiori freschi, di glicine, di fiordaliso e di petali di rosa bianca, a seguire le note fruttate, la pera Williams, la mela verde, leggere note agrumate e mentre lo teniamo nel bicchiere sopraggiungono delicate note di pesca bianca.

E finalmente lo sorseggiamo, e veniamo subito avvolti dalle sue note morbide di un extra dry equilibrato da un’acidità che le controbilancia, appagandoci con la sua freschezza, con la sua leggera sapidità, che ci fa salivare, che ci invita a berne ancora un po’ e poi un altro po’, facendoci ricordare i profumi che avevamo ancora nel naso, di frutta, di una leggera nota aromatica di muschio, che ci piace….

E allora che festa sia, che si inizi a goderne appieno, abbinandolo ad un allegro finger food di verdure e crostacei fritti, e poi con antipasti di pesce, un risotto, una grigliata….ma in realtà perché porre dei limiti……il Prosecco di Francesca sta bene con tutto, proprio perché è come lei …..sincero, senza trucchi, senza inganno….

 

Numero Primo Prosecco Doc Extra Dry 
Già dalla bottiglia, pulita ed essenziale, ci viene voglia di stapparla per far subito un brindisi e lasciarci trasportare dalla sua effervescenza profumata. Una volta versato, presenta una spuma vaporosa, profumi di fiori freschi, glicine, fiordaliso e petali di rosa bianca. A seguire, troviamo le note fruttate e agrumate, la pera Williams e la mela verde. II colore è un giallo paglierino tenue con leggere sfumature verdoline che denotano la sua giovinezza e il perlage è fine e persistente. Questo è un vino senza fronzoli, diretto, franco come direbbero i sommelier. Ottimo da abbinare ad un allegro finger food di verdure e crostacei fritti, e poi con antipasti di pesce, un risotto, una grigliata.
Ingredienti
Contiene solfiti.